Test di performance

Controllo della produttività lattiera

L’azienda iscritta al Libro genealogico che sottopone le proprie capre al controllo della produttività lattiera, approfitta di analisi mensili dei campioni di latte. A parte la quantità di latte misurata dal controllore, il laboratorio analizza nel latte pure il tenore di materia grassa, di proteine, di urea nonché il numero
di cellule.

Esame della capacità di sviluppo

La partecipazione all’esame della capacità di sviluppo mette in evidenza l’incremento ponderale giornaliero del capretto delle razze Vallesana dal Collo Nero e/o Buren. I dati relativi alla prestazione individuale della madre e quella della loro discendenza, calcolate in base ai pesi alla nascita e a 40 giorni e all’incremento ponderale medio giornaliero, sono disponibili su CapraNet e registrati sul certificato d’ascendenza e di produttività (CAP).