La Camosciata delle Alpi

La camosciata delle alpi si è originata dagli incroci con due tipiche popolazioni locali. Queste sono la capra Oberhasli-Brienz priva di corna e la capra tipo grigionese con corna. In Svizzera è attualmente la razza
con il maggior numero di capi iscritti al Libro genealogico, anche grazie all’elevata produzione di latte e ai contenuti del latte superiori alla media. Considerati animali capaci di adattarsi senza problemi alle svariate condizioni climatiche e geografiche, perciò le camosciate delle alpi si trovano sia nelle zone di pianura che nelle regioni dell’arco alpino.